L'Ajax pareggia, l'arbitro aspetta per convalidare. Bergomi: "Juve sfortunata, tiro sbagliatissimo"


Redazione
Coppe
16 APR 2019 ORE 21:38

Trentaquattresimo minuto di Juventus-Ajax, Donny van de Beek fredda il portiere bianconero e risponde al vantaggio di Cristiano Ronaldo: è 1-1

Trentaquattresimo minuto di Juventus-Ajax, Donny van de Beek fredda il portiere bianconero e risponde al vantaggio di Cristiano Ronaldo: è 1-1. Il centrocampista olandese riesce a sfruttare un tiro non perfetto di un compagno di squadra, controllando la palla e insaccandola in fondo alla rete. L'arbitro aspetta per convalidare: al vaglio la posizione del calciatore biancorosso, tenuto però nettamente in gioco da un difensore avversario.

Giuseppe Bergomi, al commento tecnico di Sky Sport, ha affermato: "Non c'è nulla: nè offside né fallo di mano, non si capisce perché l'arbitro abbia aspettato tanto per convalidare. Sulla destra, un giocatore bianconero non ha fatto in tempo a salire ed ha sbagliato il fuorigioco. Sfortunata comunque la Juve: il tiro dell'Ajax era sbagliatissimo, poi van de Beek si è trovato a tu per tu col portiere".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Altafini: "Sarri non ha tradito, ma ha sbagliato dedicando la vittoria ai napoletani: non ha avuto rispetto"Pea: "I Giuda della Juve, un mese per portare Marx Sarri! Trippier, Icardi e Pogba? Maifredi a Napoli..."Auriemma: "La verità sull'addio di Higuain. Sarri testa di ponte per Guardiola. Koulibaly per evitare figure..."
Sarri alla Juve, la battuta geniale di Lello Arena: "Solo io l'ho capito, abbiate fede: tattica sopraffina!"Laudisa: "Lozano-Napoli, c'è un pericolo. Lukaku difficile: il vantaggio è sceso al 45%. Zapata..."RETROSCENA - Sarri, patto con Agnelli nella sua casa a Londra! Ecco perchè Allegri era "furioso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.