Un coro si è sentito più forte di altri al San Paolo, i giocatori hanno recepito sotto la curva


Redazione
Campionato
8 DIC 2018 ORE 18:22

Un coro si è sentito più forte di tutti sotto la curva B al termine del match contro il Frosinone, i giocatori l'hanno recepito tutto.

Alla fine di Napoli-Frosinone, i calciatori azzurri sono andati a raccogliere gli applausi della tifoseria presenta a Fuorigrotta nonostante il giorno festivo. Si è ripetuto il rituale del saluto finale sotto la curva B, ma un coro si è sentito più forte di tutti ed è stato emblematico: "Forza ragazzi, noi ci crediamo".

Sono otto i punti di distanza tra gli azzurri e la Juventus di Allegri, che ieri contro l'Inter, ha vinto l'ennesima partita. Ma la tifoseria azzurra continua a crederci e lancia un monito, il resto devono farlo i giocatori, ma le premesse per credere al sogno ci sono eccome.

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.