Udinese-Napoli, Ancelotti furioso a fine primo tempo! Arriva la prima decisione del mister


Alessandro Sepe
Campionato
7 DIC 2019 ORE 18:51

Carlo Ancelotti notevolmente deluso per la prestazione offerta dal Napoli nel primo tempo di Udinese-Napoli.

Il Napoli ha chiuso il primo tempo sotto di una rete contro l'Udinese, rete di Kevin Lasagna al minuto 32. La squadra azzurra ha fornito una prova davvero imbarazzante, nessuna azione degna di nota e nessuna conclusione verso la porta di Musso. Carlo Ancelotti a fine primo tempo è apparso abbastanza deluso e arrabbiato. Negli spogliatoi, con ogni probabilità, avrà sfogato tutta la sua rabbia e frustazione per una prova davvero indecorosa e senza carattere.

Il mister ha già preso la prima decisione, ad inizio ripresa entrerà in campo Fernando Llorente. Il bomber spagnolo proverà a farsi valere nell'area avversaria. Ancelotti si aggrappa all'ex attaccante della Juventus per cambiare le sorti del Napoli e del proprio destino. In caso di mancata vittoria il tecnico azzurro rischia seriamente di essere esonerato. In caso di addio è già pronto Ivan Gennaro Gattuso per raccogliere la sua eredità sulla panchina partenopea.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Napoli, festa negli spogliatoi: nella foto c'era Koulibaly e non Mertens. Ecco dove era il belgaFontanella: "Avete visto dove era Edo De Laurentiis? Non è il presidente a cui aspirano i napoletani"
Marchetti: "Il Napoli rilancia per Petagna, offerti 21 milioni! Per il futuro piacciono due allenatori"Insigne, il suocero: "Gattuso ha ridato dignità alla squadra e alla città! Stupendo gol di Lorenzo"
Rinnovi di Milik e di Zielinski, scambio di e-mail tra il Napoli e gli agenti: ci sono ancora distanzeIl Napoli batte la Juventus, festa a Poggiomarino! Il parroco fa suonare le campane della chiesa
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.