RADIO MARTE - Intervento Albiol non programmato: terapia alla Zuniga. Discordanza sui tempi di recupero


Redazione
Campionato
13 FEB 2019 ORE 17:59

La redazione di Radio Marte prova a fare chiarezza sulle condizioni di Raul Albiol nel corso della trasmissione Si gonfia la Rete.

La redazione di Radio Marte prova a fare chiarezza sulle condizioni di Raul Albiol nel corso della trasmissione Si gonfia la Rete: "Interessato il ginocchio, si è resa necessaria una pulizia. Inizialmente, però, l'intervento non era programmato. Il difensore è stato in Spagna prima e a Londra poi per continuare una terapia conservativa: una terapia basata anche sulle cellule staminali, come avvenne già per il terzino colombiano Camilo Zuniga".

L'emittente ha aggiunto: "I dottori che hanno vistato di recente Albiol, a quanto pare, gli hanno detto: "Se continui con questa cura, corri il rischio che tra un mese o un mese e mezzo, magari, il problema ritorni. A questo punto, ripuliamo il tutto, stai un po' fermo, ma non ci ricaschi più'. I tempi di recupero dovrebbero essere non lunghissimi: per fine marzo o inizio aprile, stando a quanto ci risulta, dovremmo rivederlo in campo. Qualcuno, tuttavia, dà delle versioni contrastanti, quindi non c'è nulla di certo al momento".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Sentite Anelka: "Mi vergogno dell'esperienza alla Juventus, cambiamo discorso! Avevo deciso di..."Capasso: "Napoli, sogno Rashford! Per il 10 ho un'altra idea. Buffon è tornato alla Juve anche per..."Ziliani punge la Juventus: "Tre nomi (importanti) rischiano l'esclusione dalla Champions, complimenti!"
GONFIA LA RETE - Icardi, Wanda Nara domani a Capri: il motivo ufficiale. Incontro con De Laurentiis?VIDEO - De Rossi: "Mi chiamano Tano, cioè napoletano. Nessun problema, ma sono romano"Borrelli, il tifoso del Napoli che ha accolto Lozano: "Disponibile e con gli occhi della tigre. Era doveroso..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.