Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Perchè paragonare Sarri (che non ha canali social) ad Ancelotti? I due non sono in competizione

Scritto da Redazione in Campionato11 LUG 2018 ORE 19:07

Il tecnico di Figline Valdarno ancora una volta attaccato dal presidente De Laurentiis nel corso della conferenza stampa di presentazione di Ancelotti.

Maurizio Sarri a breve sarà (con ogni probabilità) il nuovo allenatore del Chelsea: il Napoli incasserà circa 65 milioni visto che ai Blues passerà anche Jorginho. E' di tutta evidenza, proprio per questo motivo, che il mister toscano andrebbe solo ringraziato per quel che ha fatto alla guida dei partenopei. Eppure c'è chi lo mette continuamente in competizione con Ancelotti sia in un verso, ovvero elogiando l'allenatore di Figline Valdarno, sia nell'altro, cioè denigrandolo. 

In realtà non si avverte l'esigenza di una gara tra due professionisti che, tutto sommato, "giocano" nella stessa squadra. Sarri ha creato le basi per un grande Napoli, Ancelotti ha già fatto capire che ripartirà dal triennio appena finito. Perchè vederli come due rivali? Un atteggiamento autolesionista che non fa bene a nessuno. De Laurentiis è evidentemente adirato con il suo ex allenatore, ma perchè parlare di differenza tra i due puntando sull'argomento social? "Ancelotti ha 10 milioni di followers, si presenta da solo, Sarri non ne ha nemmeno 10 mila". Sarri non ha canali social ufficiali e soprattutto non ha la storia e il background di Ancelotti, ma se Ancelotti ha scelto il Napoli è anche perchè il suo predecessore ha lasciato un'eredità importante. La mentalità vincente si acquisisce anche attraverso sentimenti eleganti. 

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie