De Laurentiis perplesso, due "fenomeni" restano in panchina? Gattuso, primi esami napoletani


Redazione
Campionato
16 GEN 2020 ORE 17:50

Il tecnico del Napoli è chiamato a dare risposte quanto prima su Meret e Lozano, due patrimoni, senza dimenticare gli obiettivi stagionali che restano.

È una stagione nata con i migliori auspici, a chiacchiere ("mercato da 10, punteremo a vincere lo scudetto", Ancelotti dixit), ma che dopo pochi mesi, nei fatti, si è pericolosamente ribaltata. Se in Champions il Napoli è riuscito ad approdare agli ottavi di finale togliendosi anche lo sfizio di battere il Liverpool campione d'Europa al San Paolo e di non perdere ad Anfield, in campionato gli azzurri sono scivolati pericolosamente, giornata dopo giornata, a metà classifica. A dicembre l'esonero di Carlo Ancelotti e l'arrivo di Gennaro Gattuso. Il mister calabrese gode ancora di un naturale credito nonostante le tre sconfitte e una vittoria in quattro partite a cui bisogna aggiungere la vittoria in Coppa Italia contro il Perugia.

Ma ora per Ringhio arrivano i primi esami di "napoletano" o, se volete, del linguaggio caro a De Laurentiis, ovvero quello che coniuga i risultati di campo alle prospettive di una gestione ben precisa. Al momento due sono i casi a cui Gattuso è chiamato a trovare soluzioni: Alex Meret ed Hirving Lozano. In teoria sono i due gioielli del Napoli che verrà ed è pesante vederli in panchina. Il portiere friulano è stato pagato circa 30 milioni e, a detta degli esperti, è il miglior talento italiano almeno al pari di Donnarumma del Milan. Il suo valore è destinato a crescere sensibilmente e tra qualche anno i grandi club busseranno certamente alla porta del Napoli. Ma deve giocare per diventare quel che deve diventare, visto che ha i "segni" del predestinato. Quanto a Lozano, invece, parla l'investimento fatto: De Laurentiiis ha sborsato circa 50 milioni e 4 più bonus li corrisponde al calciatore ogni anno: va valorizzato! Il punto è: Gattuso deve lavorare per raccogliere i migliori risultati possibili in base alle sue idee, oppure deve plasmare nuovi campioni? In questa annata disastrosa porsi delle domande è il minimo. E per Gattuso non sarà facile a prescindere dare le risposte giuste.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Padovan: "Pogba in declino, a giugno la Juve avrà un problema! Politano serve al Napoli, ma Gattuso..."TMW - Politano, offerta del Siviglia all'Inter. Il Napoli è in vantaggio: cifre e dettagli
Chiariello: "Sentito Sarri? Ha acquisito mentalità juventina! A Napoli verrà un cannibale, attenzione a..."Francini: "Ferlaino con i soldi che ha avuto De Laurentiis avrebbe fatto vincere al Napoli altri scudetti"
Ancelotti "amico" di ADL sul mercato? L'Everton sogna il doppio colpo da 120 milioniWanda Nara, Malgioglio attacca: "Non serve a niente, ma che ci fa là dentro? Alfonso, amore mio..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.