Clamoroso Ronaldo: lascia lo stadio dopo la sostituzione! Caressa: "Sarri l'ha presa male"


Gianluca Vitale
Campionato
10 NOV 2019 ORE 22:56

Cristiano Ronaldo non le manda a dire a Maurizio Sarri ed abbandona lo stadio: Fabio Caressa commenta l'accaduto dagli studi Sky.

Cristiano Ronaldo ha abbandonato lo stadio 3 minuti prima del fischio finale di Juventus-Milan. Il calciatore portoghese, sostituito da Maurizio Sarri, secondo quanto riferito da Sky Sport non ha preso bene il cambio ed ha deciso di lasciare sorprendentemente l'impianto senza attendere il resto della suadra. Fabio Caressa, conduttore della trasmissione Sky Calcio Club, ha commentato così l'accaduto: "La Juventus con i cambi risolve sempre le partite, ma Cristiano Ronaldo non ha preso bene la sostituzione e si è fatto sentire con Maurizio Sarri: due paroline gliele ha dette... Addirittura, abbiamo saputo che CR7 ha lasciato lo stadio prima della fine della partita".

Caressa ha poi aggiunto: "Faccio l'avvocato del diavolo: non è che Ronaldo è così forte anche perché, alla sua età, si arrabbia ed esce dallo stadio? Voglio dire: se non avesse questa foga agonistica, questa rabbia, forse non sarebbe così forte... Anche Sarri è rimasto sorpreso dalla sua decisione e pare non l'abbia presa benissimo. Se ora dai una multa a Ronaldo, sottraendogli una percentuale dello stipendio, metti a posto il fatturato. Scherzi a parte, la Juventus è bravissima a gestire queste cose: vedremo come reagirà la società".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Juventus, bruttissimo gesto di Ronaldo. Ferrara: "Avete visto cosa hanno fatto a SKY? Assurdo!"CM.COM - La verità su Mertens all'Inter e Spalletti al Napoli. Cifre choc per Haaland. Raiola e Insigne...
Cesarano sicuro: "Cambio allenatore? Potrebbe solo peggiorare tutto! Tante volte..."Pistocchi: "ADL non può dire giocatori marchettari! Dov'è il progetto per vincere? Ad Ancelotti consiglio..."
Modugno rivela: "Ancelotti pensa di sistemare la squadra diversamente. Col Genoa mi aspettavo una cosa. Il 4-3-3..."Infortunio Milik, non si tratta di pubalgia! Ancelotti, due gare per decidere il futuro. Ultime su Ghoulam
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.