"Vieni da noi, vinciamo lo Scudetto", due giocatori del Napoli hanno telefonato ad Icardi


Giambattista Cucci
Calciomercato
16 AGO 2019 ORE 08:09

Secondo alcune indiscrezioni due giocatori del Napoli avrebbero telefonato a Mauro Icardi, centravanti di proprietà dell'Inter.

Secondo quanto riferisce SKY Sport il passaggio di Mauro Icardi al Napoli è un'ipotesi che intriga Aurelio De Laurentiis, il presidente già in passato incontrò Wanda Nara a Verona con una proposta strutturata. Il pressing è forte, lo è stato in questi giorni, risulta che da Castelvolturno ci sia stata qualche telefonata, da Carlo Ancelotti e da qualche giocatore. Sarebbe il centravanti che darebbe qualcosa in più alla squadra azzurra.

Secondo indiscrezioni raccolte da AreaNapoli.it sarebbero stati due i giocatori del Napoli a telefonare ad Icardi, si tratta di calciatori che vestono la maglia azzurra già da diversi anni. "Vieni da noi, vinciamo lo Scudetto. Qui puoi tornare protagonista", è il senso delle parole che hanno riferito i giocatori partenopei all'argentino che avrebbe ascoltato e ringraziato per tale manifestazione d'interesse. Icardi al momento non ha ancora scelto in quale squadra giocare.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Napoli-Genk, la qualificazione vale 30 milioni! Tutte le cifre in caso di passaggio agli ottavi di ChampionsREPUBBLICA - Ancelotti agli ottavi di Champions con Ibrahimovic! Colpo dal triplice effetto
TUTTOSPORT - Reja domani incontra De Laurentiis, è l'alternativa a Gattuso! La situazioneZeman: "Napoli, qualcosa non va! Esonero Ancelotti non offre garanzie. Insigne ha l'età giusta per..."
GAZZETTA - Esonero Ancelotti, De Laurentiis frenato dalla cifre! Ecco quanto costerebbe il tecnicoREPUBBLICA - Napoli, cinque giocatori vogliono salvare Ancelotti! Nasce il "partito dei combattenti"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.