SPORTITALIA - Sorpresa Verdi, il Napoli non gradisce l'atteggiamento di Cairo. Ounas via


Redazione
Calciomercato
19 AGO 2019 ORE 23:02

il Napoli dovrebbe cederne uno solo perchè Verdi può rappresentare una valida alternativa nei tre ruoli dietro la punta. Discorso diverso se arriva James.

Alfredo Pedullà, noto giornalista esperto di calciomercato, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia per raccontare le ultime novità che riguardano il Napoli: "Ad oggi per il club partenopeo è più facile che esca Adam Ounas piuttosto che Simone Verdi: per l'algerino c'è il pressing del Nizza o il Cagliari in Italia. Per quanto riguarda invece l'ex Bologna, Il Napoli si è stufato di questo tira e molla per Verdi con il Torino. Non piace l'atteggiamento di Cairo". 

Con l'arrivo di Hirving Lozano, in realtà, il Napoli dovrebbe cederne uno solo perchè Verdi, al pari di Younes, può rappresentare una valida alternativa nei tre ruoli dietro la punta. La situazione potrebbe invece cambiare in caso di approdo in azzurro anche di James Rodriguez: a quel punto ci sarebbe la folla per tre maglie. Nelle idee di Ancellotti, infatti, Callejon può giocare anche interno di centrocampo o addirittura terzino, e dunque lo spagnolo non è detto che debba giocare sempre alto a destra.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Mertens scrive a Starace, commovente messaggio del belga per il suo compleanno: "Sei la storia"Corbo: "Meret, ti serve Castellini! Ospina ha fatto perdere il Napoli con la Lazio, ADL è deluso"
LIVE - Napoli-Torino, Gattuso in conferenza stampa: le dichiarazioni in tempo realeGiordano: "Milik il più talentuoso di tutti, potenzialità strappate dal destino. De Laurentiis lo cede in un caso"
Mario Rui stava per lasciare Napoli! A Dimaro gli hanno fatto cambiare idea, il retroscenaForte: "De Laurentiis può prendere uno dei più forti d'Europa: arriva al 50%, che affare!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.