SPORTITALIA - Hysaj aspetta la Juve e Sarri. Diawara non rinnova. Ounas-Verdi in bilico, occhio a Lasagna


Redazione
Calciomercato
14 GIU 2019 ORE 15:00

Il giornalista ed esperto di calciomercato di Sportitalia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di Radio Marte.

Alfredo Pedullà, giornalista ed esperto di calciomercato di Sportitalia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Elseid Hysaj? Aspetta Maurizio Sarri e la Juve prima di considerare altre soluzioni. L'Atletico Madrid lo corteggia, ma offre poco. Amadou Diawara non rinnova, ma non lo daranno all'estero: può essere la contropartita per calciatori che piacciono a Criistiano Giuntoli".

Pedullà ha poi aggiunto: "Va monitorata la situazione di Simone Verdi e Adam Ounas: è una logica riflessione quella di bilanciare acquisti e cessioni. Il Napoli può prendere un vice di Arek Milik come Kevin Lasagna? Si, ma poi collezione di 35 giocatori. Si deve vendere prima di comprare".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
UNDER 21 - Esordio col botto, l'Italia rimonta la Spagna 3-1! La SSC Napoli: "Meret saracinesca!"Fedele: "La Juventus ha dato un vantaggio al Napoli: si chiama Sarri. ADL, prendi Icardi o Higuan"Zazzaroni: "Italia sarriana: Chiesa alla Callejon, Bonucci fa Albiol, Chiellini come Koulibaly"
SKY - Il Napoli ha 9 obiettivi di mercato! James, accordo con Manolas e affondo Lozano: tutti i dettagliItalia-Spagna U21, Fabian deve uscire all'intervallo: botta al ginocchio per il centrocampistaFOTO - La moglie di Lozano segue il Napoli su Instagram: coincidenza o indizio di mercato?
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.