SKY - Il Napoli ha 9 obiettivi di mercato! James, accordo con Manolas ed affondo Lozano


Redazione
Calciomercato
16 GIU 2019 ORE 22:39

La redazione di Sky Sport ha stilato l'elenco dei calciatori nel mirino del Napoli in vista della prossima stagione.

La redazione di Sky Sport ha stilato l'elenco dei calciatori nel mirino del Napoli in vista della prossima stagione. Sono nove, e più precisamente: Duvan Zapata, Hirving Lozano, Rodrigo Moreno e Mota Carvalho per l'attacco; James Rodriguez e Josip Ilicic come trequartisti; Elif Elmas in mediana; Timothy Castagne come terzino; Kostas Manolas come difensore centrale. Ma andiamo maggiormente nel dettaglio ad analizzare i relativi scenari e i possibili sviluppi:

ASSE CON L'ATALANTA - Il nome di Duvan Zapata è ancora presente nella lista di Cristiano Giuntoli, tuttavia il suo cartellino costa caro: l'ex Samp non si muove per meno di 50 milioni. L'intesa col giocatore c'è, ma la trattativa tra i club non è ancora decollata. Anche gli agenti di Josip Ilicic hanno raggiunto un accordo con la dirigenza partenopea, c'è solo un problema: ovvero discutere con l'Atalanta e convincere gli orobici a cedere a cifre giuste. L'asse Bergamo-Napoli, tra il colombiano, lo sloveno, Timothy Castagne - al quale si pensa in vista di un possibile addio di Mario Rui - Roberto Inglese ed altri profili, resta quindi intenso e potrebbe essere approfondito ulteriormente. 

TENTAZIONI SPAGNOLE - Per quanto riguarda l'attacco, il Napoli potrebbe provare a prendere anche due punte, ma il tutto dipenderà dalle eventuali cessioni nel reparto offensivo. Uno dei nomi che maggiormente intrigano è Rodrigo Moreno Machado del Valencia: è stato già sondato l'estate scorsa, la valutazione di oltre 70 milioni sembra essere al momento eccessiva. La vera "tentazione" per Carlo Ancelotti si chiama James Rodriguez. Il calciatore del Real Madrid è affascinato dal progetto partenopeo, dalla prospettiva di lavorare con un mister a lui caro e dalla piazza che può rilanciarlo, dopo anni in cui ha fatto meno di quanto è nel suo potenziale. A condurre la trattativa è direttamente il suo manager, il potente procuratore Jorge Mendes: il rappresentante, tra gli altri, di Cristiano Ronaldo sta cercando di trovare una quadratura del cerchio tra la domanda e l'offerta. Gli ottimi rapporti che intercorrono tra i due club rappresentano un altro presupposto da non trascurare. Resta da capire ora cifra chiederà realmente il Real Madrid: se i 42 milioni di cui tanto si vocifera o se aprirà ad un prestito con un diritto di riscatto molto alto, soluzione che oggi il Napoli preferirebbe. Ci sarà da battere un’agguerrita concorrenza europea, ma il Napoli c’è e attende segnali da Mendes.

L'AIUTO DI RAIOLA - Grazie alla mediazione di uno dei più potenti operatori di mercato, Mino Raiola, il Napoli prova l'affondo per chiudere per Hirving Lozano. Il club azzurro è pronto ad un'offerta da 50 milioni di euro, bonus compresi. Il giocatore, dopo qualche dubbio iniziale, ha detto di sì al possibile trasferimento, ma si lavora sui diritti d’immagine, sui quali Aurelio De Laurentiis è da sempre molto attento. Nel caso dell'attaccante messicano classe 1995, molto famoso nel suo paese, questi hanno un valore molto alto: si parla di contratti da tre o quattro milioni di euro che il giocatore incasserebbe nei prossimi anni ma il Napoli vorrebbe tenere per sè i diritti d'immagine. Si continua a lavorare fra le parti per colmare questo gap, con Lozano soddisfatto anche della proposta economica del Napoli (4,5 milioni di euro a stagione). Raiola assiste anche Kostas Manolas, sul quale però c'è pure il Milan. Il centrale della Roma ha una clausola pari a 36 milioni, che rappresentano una cifra assolutamente non trattabile per i giallorossi. Di qui l'idea da parte del Napoli di inserire una contropartita come Amadou Diawara, con la Roma che però preferirebbe altre pedine di scambio quale ad esempio Dries Mertens, considerata la necessità di sostituire il partente Dzeko. La trattativa fra gli azzurri e i giallorossi per Manolas potrebbe essere facilitata dallo stesso Raiola: il suo assistito, infatti, ha già trovato l'intesa economica con De Laurentiis.

LINEA VERDE - Continuano i contatti per Elif Elmas, su cui era già forte l'interesse lo scorso marzo. Il centrocampista macedone classe '99 del Fenerbahce ha però molta concorrenza: Inter, Atletico Madrid e Borussia Dortmund. La valutazione si attesta intorno ai 10/15 milioni di euro ma si dovranno prima concretizzare alcune operazioni in uscita. Inoltre, ai campani è stato proposto Matias Vina, terzino sinistro classe '97 del Penarol. Linea verde anche in attacco: il club azzurro ha infatti formulato un'offerta (1,8 milioni) per Mota Carvalho della Virtus Entella. Classe '98, la scorsa stagione in Serie C ha collezionato 35 presenze, 12 gol e 5 assist. L'idea del Napoli è quella poi di girarlo in prestito al Bari, oppure lasciarlo ancora all'Entella, in base a ciò che preferirà il giocatore. Mota Carvalho piace anche alla Juventus (che lo girerebbe sempre in prestito) ma al momento per questo attaccante è il Napoli ad essere avanti.

NOVITA' OSPINA - Concludiamo con il portiere: David Ospina è a tutti gli effetti un giocatore del Napoli, il club azzurro ha infatti esercitato il diritto di riscatto, versando quattro milioni di euro nelle casse dell'Arsenal. L'estremo difensore classe '88, impegnato in Copa America con la Colombia, rimarrà dunque in Serie A proseguendo la sua avventura con la maglia della società del presidente De Laurentiis.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Zazzaroni: "Llorente, sapete Ancelotti come lo chiama? Juventini arrabbiati perchè bacia maglia del Napoli..."Gifuni: "Il Napoli ha trovato il suo Icardi senza spendere! Esiste davvero il leader? Lozano paga..."Arsenal, Keown distrugge Nicolas Pepè: "Spesi 80 milioni e giocano meglio i ragazzini"
Costacurta: "Di Lorenzo prossimo titolare in Nazionale! Che sorpresa Mario Rui: si rivela stratega"Di Marzio: "Il Napoli corre il Giro d'Italia, a Torino e Firenze non era lui: non può assaltare Fort Apache"Convenzione San Paolo, fumata grigia tra Comune e Napoli: Borriello si defila, non c'è data per l'incontro
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.