Scotto: "Karnezis-SPAL, il Napoli ha risposto così. Avanti col rinnovo di Zielinski. Milik chiede conforto"

Redazione » Calciomercato7 DIC 2018 ORE 13:34

Il giornalista di Tv Luna ed esperto di calciomercato ha riferito le ultime indiscrezioni relative ai possibili rinnovi in casa azzurra.

Giovanni Scotto ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Ancelotti ha parlato di Meret, vediamo se davvero giocherà. Alex va tutelato, Karnezis farà da garanzia. Karnezis, per gli altri club, diventa un portiere in esubero. E' arrivato qualche sondaggio ai procuratori, la SPAL cerca un profilo come lui per affiancare Gomis, ma il Napoli non considera la cessione del greco almeno fino a giugno. La sfida col Frosinone non deve diventare una parentesi materasso, il chievo insegna a non sottovalutare nessuno".

Scotto ha aggiunto: "Ricordiamo che Meret e Ghoulam sono titolari, non giocatori che vengono buttati dentro tra gli altri. Zielinski? Siamo più avanti rispetto a Milik, bisogna solo capire a quanto ammonterà la nuova clausola. Milik si è sentito in discussione e vuole essere confortato".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA IL MATTINO - Salviamo il campionato con i play off! Il calcio è diventato noiosoPRIMA PAGINA CORRIERE - Scontro totale tra Juve ed Inter! Sarri fa crack. Pro Piacenza esclusaPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Marotta-Paratici, che botti su Icardi! Sinisa stop. Palermo salvo
Patto Europa League nello spogliatoio! Koulibaly alza la voce, Zielinski ci crede. Retroscena su AncelottiTifosi del Chelsea furibondi. Spopola l'hashtag #SarriOut. Durissimi i commenti sui social: "Vergogna!"Sarri dopo il ko col Manchester United in FA Cup: "Siamo stati sfortunati. Cori contro di me? I tifosi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.