RETROSCENA - Altro che Napoli, Jorge Mendes voleva fare un altro "regalo" alla Juventus


Redazione
Calciomercato
13 FEB 2019 ORE 18:06

Del corteggiamento del Napoli non ci sono tracce, mentre la Juventus ha deciso di non investire su di lui: ora l'argentino si gode il grande ritorno.

Rieccolo Angel Di Maria, in tutto il suo splendore di calciatore sublime che sta riconquistando il PSG con prestazioni di grande livello. E pensare che lui ed il club parigino erano ad un passo dalla separazione forzata. Non si sbloccava la situazione contrattuale, il rinnovo non arrivava.

E in estate si è tanto parlato di un possibile approdo al Napoli complice l'arrivo di Ancelotti che tanto lo stima dai tempi de Real Madrid. Jorge Mendes aveva bussato a tante porte, ma a quella di De Laurentiis no. Almeno non ci sono tracce. Anzi, Mendes ha bussato con maggiore insistenza a quella della Juventus. Ma dopo i corteggiamenti passati, in questa stagione non rientrava più nei piani bianconeri un investimento del genere per un giocatore come Di Maria, in termini (anche) anagrafici. Così alla fine il rinnovo è stata la soluzione migliore. Per il PSG sicuramente.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Capasso: "Napoli, sogno Rashford! Per il 10 ho un'altra idea. Buffon è tornato alla Juve anche per..."Ziliani punge la Juventus: "Tre nomi (importanti) rischiano l'esclusione dalla Champions, complimenti!"GONFIA LA RETE - Icardi, Wanda Nara domani a Capri: il motivo ufficiale. Incontro con De Laurentiis?
VIDEO - De Rossi: "Mi chiamano Tano, cioè napoletano. Nessun problema, ma sono romano"Borrelli, il tifoso del Napoli che ha accolto Lozano: "Disponibile e con gli occhi della tigre. Era doveroso..."Svolta Neymar, bomba dalla Spagna: "Affare vicino alla conclusione". Buona notizia per il Napoli?
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.