PedullÓ: "Ramadani al centro del mercato, Sarri Ŕ il nome in cima alla lista della Juventus"


Redazione
Calciomercato
26 MAG 2019 ORE 15:25

L'esperto di mercato ha fatto il punto della situazione attraverso il suo sito ufficiale, evidenziando la vicenda Sarri.

Alfredo Pedullà, giornalista, esperto di mercato, ha rivelato sul suo sito ufficiale: "Fali Ramadani è sempre più l’uomo mercato per il Chelsea. Ha avuto un ruolo importante nell’operazione che un anno fa ha portato Sarri dal Napoli a Londra, poi è stato decisivo nell’affare Higuain che aveva certificato gli ottimi rapporti tra la Juve e il club di Abramovich. Non solo: Ramadani ha anche un eccellente feeling con Fabio Paratici".

Poi aggiunge: "Ecco perché, in virtù di quanto appena raccontato, diventa più facile pensare che Sarri – per noi in pole su Inzaghi già da venerdì 17 maggio – possa essere liberato dal Chelsea per la Juve senza troppi problemi, nonostante i due anni di contratto che lo legano ai Blues. Sarri resta infatti il nome in cima alla lista di Agnelli per il dopo Allegri, a maggior ragione considerati i rapporti con il Chelsea che – a differenza di quanto accaduto con Conte a suo tempo – mai è andato in rotta di collisione con il tecnico ex Napoli".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
CORRIERE - Manolas-Napoli, pronti anche i contratti! Il difensore ha scelto la nuova casaPRIMA PAGINA CORRIERE - Pogboom-Juve, colpo di scena! Palermo fuori dalla B: "Vittime di una truffa"PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve-De Ligt, accordo! Svolta Inter: intreccio Aubameyang-Lukaku
SPORTITALIA - Napoli mina vagante su Veretout. Milan in pole, ma i tempi si dilatano: il puntoPedullÓ: "Lozano-Napoli? Sono altri due gli accordi totali. Cavani? Ormai ha deciso"Di Marzio: "Scambio tra Napoli e Roma, giovedý potrebbe essere il giorno giusto per chiudere"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicitÓ in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.