Llorente-Napoli, arriva la risposta dello spagnolo! Icardi attende ancora la Juve. Ultime su James


Redazione
Calciomercato
13 AGO 2019 ORE 20:24

Fernando Llorente ha dato la sua piena disponibilità ad una eventuale chiamata del Napoli.

Lozano è praticamente un nuovo giocatore del Napoli, ma il club azzurro non si ferma e vuole un altro attaccante. Già nelle scorse settimane sono stati allacciati dei contatti con l'esperto Fernando Llorente, 34 anni, svincolato. Giuntoli gli ha proposto un possibile ingaggio da parte del Napoli, a patto che la società azzurra non riesca a prendere un bomber di livello superiore. Lo spagnolo ha fatto sapere di essere pronto ad un'eventuale chiamata del Napoli e ha detto sì in maniera netta alla possibilità di vestire la maglia azzurra. Potrebbe ricorpire il ruolo di bomber di scorta e di chioccia a Milik. Per quanto riguarda Icardi, l'argentino vuole solo una squadra: la Juventus, con cui ha già trovato un accordo per guadagnare circa (bonus compresi) 9,5 milioni di euro a stagione. Per Paratici rimane l'obiettivo numero uno, ma con l'idea di attendere gli ultimi giorni per abbassare ulteriormente il prezzo. Quaranta milioni, prendere o lasciare.

Icardi però continua a essere un obiettivo anche per le altre big del nostro campionato. La Roma lo vorrebbe, ma non può arrivare a certe cifre, ed un possibile scambio con Dzeko potrebbe favorire le trattativa. Il Napoli invece vorrebbe sfruttare la situazione, ma non ha ancora affondato il colpo. Le trattative con gli azzurri non sono semplici e vanno avanti a rilento.

Per quanto riguarda James Rodriguez, Florentino Perez continua a volere solo cash, è disposto anche a concedere ulteriore sconto, dopo esser sceso da 50 a 43 milioni, spingendosi al massimo a 40, ma vuole garanzie di pagamento dal Napoli. Al rientro dalla tournèe americana era previsto un aggiornamento tra le parti, Mendes e Giuntoli si sarebbero sentiti  nella mattinata di oggi e il responso è stato una fumata “grigia”: il Real non si smuove, il Napoli nemmeno. Tutto resta ingessato e congelato, le parti si riaggiorneranno ancora. L’offerta rimane la stessa di un mese fa, di due mesi fa, l’accordo col calciatore c’è da tempo, la volontà di vestire la maglia azzurra rimane intatta, ma l’affare, tuttavia, non si sblocca. Al momento nulla ancora è stato deciso in via definitiva, anche se il tempo inizia a scarseggiare. Ora dipenderà dal Napoli, da Ancelotti, da De Laurentiis, perché è questo il momento di affondare il colpo, anche perché James aveva dato una scadenza alla sua attesa e potrebbe presto ritenersi libero di scegliere altre destinazioni che gli si potrebbero profilare. L’impressione, però è che si andrà ben oltre il 20 agosto, dopo questo nuovo “nulla di fatto”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Carlo non molla, mai pensato alle dimissioni. Napoli-Genk vale 30 milioniBergomi: "Il Napoli passa il turno in Champions da primo del girone! Eliminato il Liverpool?", Caressa...
Cassano boom: "Napoli, fai schifo in campo: cose oscene! Via Ancelotti, serve Prandelli. Insigne..."PRIMA PAGINA MATTINO - Ancelotti trema, passare la Coppa non basta. Ira ADL, contatti con tre tecnici
Caressa: "Ancelotti congelato, me l'ha detto il guru! Napoli sconcertante, Allegri e il cazzeggio libero"Clamoroso Criscitiello: "Giuntoli via da Napoli, va al Bari? Insigne, tempo scaduto. Quagliarella..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.