Inter, c'è lo zampino di Conte sulla prima cessione di lusso? Sarri ci pensa. Decisione anche su Radu

Redazione » Calciomercato17 APR 2019 14:50

Tutta la dirigenza nerazzurra è convinta che Radu del Genoa abbia le stimmate del campione e dunque l'idea è di attivare la clausola di riacquisto.

Andrà via Ivan Perisic, è destinato a lasciare l'Inter. Al club non sono piaciuti i capricci di gennaio e potrebbe esserci, dietro al via libera della cessione, anche lo zampino di Antonio Conte, sempre più vicino alla panchina nerazzurra. Zhang per il suo cartellino vuole una cifra superiore ai 35 milioni di euro (contratto in scadenza nel 2022). Molto probabilmente il suo futuro è in Premier dove le offerte non mancano.

Un club interessato a Perisic è il Chelsea di Sarri che però, prima di provare l'assalto, dovrà qualificarsi alla prossima Champions. Intanto l'Inter ha deciso anche il futuro di Radu. Tutta la dirigenza nerazzurra è convinta che il portiere classe '97 del Genoa abbia le stimmate del campione e dunque l'idea è di attivare la clausola di riacquisto da 12 milioni per la prossima estate, anche perché riportarlo a casa nel 2020 significherebbe invece dover versare 15 milioni (3 in più) nelle casse di Preziosi. Radu sarà dell'Inter e l'opzione più forte rimane quella di un nuovo prestito per farlo giocare e maturare, mentre Handanovic sarà il titolare nerazzurro almeno per un altro anno.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Poveri noi, eliminato anche il Napoli. Insigne esce tra i fischiPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Il cuore non basta, Napoli KO a testa alta. Dybala-Icardi, affare per dueFOTO - "Gunnorrah", l'Arsenal prende in giro i napoletani! Tweet di scherno del club inglese
Adani: "La Juve è la squadra con più tifosi in Italia, l'analisi va fatta bene. Pure in Alaska hanno visto..."Non solo l'eliminazione, altra tegola per il Napoli. Maksimovic si è infortunato: la situazioneCompagnoni: "Torreira meno superbo, Kolasinac ha arato il San Paolo. Napoli, i conti non tornano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.