Insigne-Napoli, la verità che nessuno vuole dire! Almendra è vicino, ADL punta anche su Lazzari


Alessandro Sepe
Calciomercato
15 MAG 2019 ORE 16:21

Insigne-Napoli, il caso è ancora aperto. Non vi è ancora chiarezza sul futuro del capitano partenopeo. Conferme su Almendra.

Insigne-Napoli, caso ancora aperto. Se da una parte c'è la volontà di far trasparire una situazione di amore tra Insigne ed il Napoli dall'altra parte ci sono riscontri oggettivi che fanno pensare al contrario. La verità è che per reciprochi interessi si sta cercando di nascondere che tra il giocatore ed il Napoli il rapporto è notevolmente incrinato. De Laurentiis in caso di buona offerta (almeno 60-70 milioni di euro) sarebbe pronto a vendere il proprio gioiello, dall'altra parte il Magnifico, su spinta di Raiola, sarebbe propenso a vivere una nuova avventura con meno pressioni della piazza napoletana. Addirittura, come riferito da Ciro Venerato, il calciatore negli ultimi anni avrebbe chiesto alla società per ben tre volte di essere ceduto. Indiscrezioni confermate anche da De Laurentiis: "Lui più volte, quattro anni fa o sei anni fa, mi ha chiesto di andare via perchè non si sentiva amato. Me l'ha anche chiesto prima dell'incontro chiarificatore con Mino Raiola". 

Quello che non può essere comunque messo in dubbio è l'amore di Insigne verso la maglia azzurra, il calciatore è il primo tifoso della squadra partenopea e vive con estremo pathos la sua fascia di capitano che forse gli pesa eccessivamente sul braccio. Per essere capitano del Napoli occorrono doti morali e di grande personalità e De Laurentiis qualche giorno fa in merito a ciò fu molto chiaro: "Lorenzo è napoletano, quindi come napoletano ha tutte le credenziali per essere capitano. Queste cose vanno desiderate, volute e attuate facendo anche presa sullo spogliatoio. Un vero capitano non è solo quello che porta il gagliardetto o la fascia, ma è anche quello che sa parlare alla squadra e sa come convincerla a raggiungere determinati traguardi". Alla base di tutti questi indizi c'è da considerare che Insigne, in caso di mancate offerte soddisfacenti, resterà al Napoli con la solita passione e professionalità che lo hanno contraddistinto in questi anni. Quello che è sicuro che del futuro di Insigne ne sentiremo parlare ancora tanto.

Sul fronte mercato in entrata, ci sono conferme sul possibile arrivo di Augustin Almendra, il Napoli ha un accordo con il suo entourage. De Laurentiis sta cercando lo sconto in merito al prezzo della clausola (circa 26 milioni di euro), il club azzurro non vorrebbe andare oltre i 20-22 milioni. Il club del presidente partenopeo sta cercando di ottenere lo sconto anche per Manuel Lazzari, eclettico esterno della Spal.

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.