Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

IL ROMA - Clausola Callejon valida in Italia. Grimaldo e Vrsaljiko per le fasce. Verdi verso il sì

Scritto da Redazione in Calciomercato18 MAG 2018 ORE 11:35

L'edizione odierna del quotidiano Il Roma fa il punto sul mercato in entrata e in uscita del club capitanato da Aurelio De Laurentiis.

I soldi non sono tutto nella vita. È quello che pensa Maurizio Sarri per il futuro da allenatore del Napoli. Quattro milioni a stagione più bonus sono una montagna di denari per tre anni, ma se poi il progetto tecnico si sminuisce meglio tirarsi fuori e andare altrove. Ha preso tempo il toscano davanti alla proposta monstre del presidente De Laurentiis. I due si sono guardati in faccia e si sono lasciati con la promessa di riversi con le idee chiare.

La voglia di restare è tanta da parte del sor Maurizio a patto che può continuare a lavorare bene sullo stesso gruppo e con qualche giocatore forte da poter integrare in una rosa diventata molto ristretta in corso d'opera. C'è il serio rischio che da giugno possa partire l’assalto a due pedine fondamentali del Napoli di Sarri. Jorginho e Koulibaly, infatti, sono seguiti con insistenza dalla Premier e ci sono dei club molto importanti e ricchi che potrebbero presentarsi da De Laurentiis con un mucchio di soldi e prendersi il regista e il difensore. Sull’italobrasiliano c’è il Manchester City. Guardiola impazzisce per lui e farebbe carte false per averlo alla sua corte. Il senegalese, invece, ha la fila. E nelle ultime ore si è fatto avanti anche il Real Madrid. Davanti ad ottanta milioni il presidente De Laurentiis potrebbe alzare le mani e lasciarlo andare via. Come detto, entrambi sono vitali per quello che è il gioco di Sarri. Kalidou è un mostro sacro in retroguardia mentre Jorginho è il regista perfetto per disegnare l’estetismo che piace al sor Maurizio. Certo, si potrebbe puntare sul giovane Diawara, ma non è la stessa cosa.

Si vocifera che potrebbe salutare tutti anche Callejon. Lo spagnolo ha una clausola rescissoria valida per l’estero, ma sembra che con un bonus possa accordarsi anche in Italia. Dove c'è il Milan che lo vorrebbe assieme a Reina. Il portiere, che è già del Diavolo, si troverebbe in bella compagnia a Milano con il suo amico e connazionale. Ecco, quindi, che Sarri è preoccupato per il Napoli del futuro. Ed è per questo che ha chiesto a De Laurentiis delle garanzie. E non solo sul mercato in uscita. Serve assolutamente un portiere. Si parla di Rui Patricio e Leno. Sono entrambi degli ottimi elementi che possono tranquillamente sostituire Pepe. Dovesse seriamente andare via Jorginho potrebbe essere Torreira della Samp il sostituto. Per quanto riguarda Koulibaly l’alternativa è in casa. A luglio rientrerà a Dimaro Maksimovic che, però, ha delle caratteristiche che sembrano non soddisfare le esigenze dell’allenatore. In attacco si parla di nuovo di Verdi che questa volta dovrebbe accettare il trasferimento. C’è da capire poi che fine farà Mertens in attacco. Grimaldo sembra destinato per la corsia sinistra difensiva e Vrsaljiko a destra. Servono elementi utili al progetto che, però, diventano parte integrante della rosa. Basta puntare sempre sugli stessi uomini, c'è il rischio, come è accaduto, di arrivare alla fine con poca benzina. Dunque, l'offerta di De Laurentiis c’è stata, ora bisogna capire quando Sarri deciderà di mettere nero su bianco facendo tirare un sospiro di sollievo al mondo Napoli. Che vuole assolutamente continuare con lui in panchina e nessun altro.

Fonte: Salvatore Caiazza per il Roma

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie