Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

ESCLUSIVA - Ounas al Saint-Étienne, intermediario a lavoro. La posizione del Napoli

Scritto da Gianluca Vitale in Calciomercato5 LUG 2018 ORE 13:25

Indiscrezioni dalla Francia su Ounas. L'algerino piace tanto anche in Italia, un suo trasferimento non è escluso a prescindere.

Adam Ounas è stato chiesto di nuovo dal Saint-Étienne. Già sondato a gennaio, l'esterno del Napoli potrebbe tornare in Ligue 1 (in prestito) nella prossima stagione. E' questa, almeno, l'idea dell'entourage, che non chiude le porte alla possibilità di un rientro nel campionato transalpino per ritrovare spazio e visibilità alle dipendenze di un allenatore, Jean-Louis Gasset, che lo ha visto crescere e sa come esaltarlo. Un intermediario italiano sta facendo da ponte tra le due società ed ha ribadito al club azzurro l'interesse per il calciatore prelevato nel 2017 dal Bordeaux.

Cristiano Giuntoli ed Aurelio De Laurentiis stanno riflettendo sulli'potesi di un prestito secco senza diritto di riscatto per valorizzare il giocatore lontano dall'Italia. Carlo Ancelotti gradirebbe avere una rosa ampia da studiare da vicino a Dimaro, tuttavia non si opporrebbe alla partenza di un ragazzo talentuoso che, al momento, non è certo apicale nel suo progetto tecnico. Il Saint-Étienne, d'altro canto, non ha fretta: prima di prendere un esterno vuole concludere per Pape Moussa Konatè, centravanti dell'Amiens, perchè è lì che ha bisogno di intervenire. Ancelotti, insomma, potrebbe avere il tempo di valutare Ounas e decidere il da farsi. L'algerino piace tanto anche in Italia, un suo trasferimento non è escluso a prescindere. Con Amato Ciciretti vicino al Genoa, gli esterni, a quel punto, sarebbero Lorenzo Insigne, Josè Callejon, Simone Verdi e Dries Mertens. 

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie