Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

De Laurentiis, le parole sono importanti: il Napoli è completo? Meno cinque, il tempo stringe

Scritto da Luca Cirillo in Calciomercato12 AGO 2018 ORE 19:21

A cinque giorni dalla chiusura del calciomercato e a sei dal match contro la Lazio all'Olimpico, c'è da capire cosa manca a questa squadra.

"Dopo l'11 di agosto, con le amichevoli internazionali completate, vedremo chi siamo". Oggi è 12, caro presidente De Laurentiis, è il momento di rispondere ad alcune domande: chi siamo? Come sta il Napoli? La squadra è completa o manca qualcosa? Contro Liverpool, Borussia Dortmund e Wolfsburg mister Ancelotti ha fatto alcuni esperimenti, ma al di là della poca attendibilità del calcio d'agosto, stonano i 9 gol subiti a fronte dei 4 realizzati.

A cinque giorni dalla chiusura del calciomercato e a sei dal primo match ufficiale contro la Lazio all'Olimpico, c'è da capire cosa manca a questa squadra e se si può ancora intervenire. E' di tutta evidenza che manca un portiere di esperienza che faccia da titolare al pronti via: Karnezis tra luci ed ombre non sembra affidabilissimo e Meret non deve affrettare i tempi di recupero dopo l'infortunio a Dimaro. Con l'arrivo di Ancelotti in tanti si aspettavano un piccolo salto di qualità anche sul mercato, ed invece i seppur ottimi colpi Verdi e Ruiz, uniti alla conferma dei migliori calciatori della rosa, non sembrano entusiasmare più di tanto anche se il valore della squadra non si discute ed è da alta classifica. Servirà del tempo ad Ancelotti per amalgamare le idee consolidate acquisite dai calciatori azzurri nel triennio di Sarri e le sue, no ai catastrofismi e ai processi anticipati. Ma la domanda per De Laurentiis resta, perchè le parole, non le chiacchiere, sono importanti. "Dopo l'11 sapremo chi siamo. Vedremo quante vale veramente il Napoli dopo il ciclo massacrante con Liverpool, Borussia Dortmund e Wolfsburg. Solo dopo ci faremo un'idea sul valore di questa squadra". Ispe dixit. Lo spazio per aggiungere qualche valore alla rosa c'è, mancano 5 giorni e il tempo stringe. Dare una scossa all'ambiente sembra necessario. Ma magari De Laurentiis, che ora è in vacanza, ritiene il Napoli forte così com'è anche dopo queste tre amichevoli. O no?

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie