Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Dalla corte spietata del Napoli al "si" all'Inter: Ancelotti gode, Spalletti invece ha un serio problema

Scritto da Redazione in Calciomercato8 DIC 2018 ORE 20:23

La possibilità di arrivare a Darmian a costi contenuti e l'inaffidabilità a livello di presenze di Vrsaljko, potrebbero far cambiare i piani all'Inter.

Dopo la corte del Napoli che lo ha cercato per ben due sessioni di mercato, Sime Vrsaljko ha preferito dire "si" all'Inter. Ancelotti e De Laurentiis hanno ripiegato su Malcuit. I nerazzurri in estate sono riusciti a convincere l'Atletico Madrid a lasciarlo partire, ma dovranno decidere se investire su di lui a fine stagione. Il vice-campione del mondo ha, però, raccolto appena 8 presenze a causa di alcuni problemi fisici, con sullo sfondo l'opportunità Darmian che potrebbe compromettere la permanenza di Vrsaljko in nerazzurro.

Prima i problemi al ginocchio, poi l'elongazione al bicipite femorale. In occasione delle trasferte con la Croazia, Vrsaljko è tornato malconcio, con l'infortunio contro l'Inghilterra che lo ha costretto a saltare la delicata trasferta di Wembley contro il Tottenham. Arrivato in prestito oneroso (6,5 milioni di euro), Vrsaljko non è ancora riuscito a dare continuità alle sue prestazioni. I continui problemi fisici del croato e il riscatto fissato a 17,5 milioni di euro costringono la dirigenza nerazzurra a monitorare il mercato dei terzini, con un nome su tutti sulla lista del club: Matteo Darmian.

Dalle parti di Corso Vittorio Emanuele - scrive Calciomercato.com - le percentuali sul riscatto del croato si sono abbassate, con il direttore sportivo Piero Ausilio che tiene calda la pista Darmian. L'ex Torino è in scadenza a fine stagione con il Manchester United e ha manifestato la volontà di tornare in Serie A. Il club nerazzurro dovrà vedersela con Lazio e Roma, sulle tracce del classe '89. La possibilità di arrivare a Darmian a costi contenuti e l'inaffidabilità a livello di presenze di Vrsaljko, potrebbero far cambiare i piani, con l'Inter che potrebbe virare sul terzino della Nazionale. Toccherà al croato convincere la dirigenza meneghina e guadagnarsi la conferma.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie