CRC - Raiola attivo a Barcellona, grosso pericolo per Insigne. In quattro del Napoli appetiti all'estero

Redazione » Calciomercato14 GEN 2019 ORE 12:24

Il direttore della redazione sportiva di Radio CRC ha parlato del club azzurro e delle ultime voci di calciomercato.

Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio CRC. Queste le considerazioni del direttore: "Mi hanno parlato di un Mino Raiola molto attivo sul fronte Barcellona, il fatto che sia diventato il procuratore di Lorenzo Insigne è un pericolo grosso per il Napoli. Allan al PSG? Si dicono tante cose, ma poche vere. Non credo, infatti, che l'offerta ufficiale sia stata formalizzata".

Chiariello ha poi aggiunto: "Non sembra esserci più nemmeno la fantomatica pole position del Chelsea su Nicolò Barella. Appetiti anche Faouzi Ghoulam e uno di cui parliamo molto poco, vale a dire proprio Insigne, oltre a Kalidou Koulibaly e Allan: in totale sono quattro. Christian Kouamè? Il Genoa, se il Napoli non si muove, non sta lì ad aspettare: ha l'Everton dietro l'angolo".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Ancelotti tra i più grandi! Sarri o Gasperini alla Roma, Di Francesco il dopo-PioliPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Varane via dal Real: può andare alla Juventus! Pressing su Chiesa e ZanioloCM.IT - Thauvin vuole l'Italia, il Napoli può provare l'affondo! E' sfida con Juventus e Inter
Fedele racconta: "Albiol era telecomandato da Reina! Ancelotti non lo sentono mai"Sentite Venerato: "Il Napoli ha un giocatore ciclopico! Ma c'è chi non mi fa impazzire"RAI - Acquisto Verdi: Ancelotti ci ha messo la faccia. La verità su Bennacer-Napoli. Wenger...
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.