Biasin: "La Roma può piazzare un colpo potenzialmente sorprendente, Petrachi offre 3 milioni"


Redazione
Calciomercato
14 GEN 2020 ORE 15:03

Fabrizio Biasin, giornalista, ha parlato anche della strategia di mercato della Roma nel suo editoriale su tuttomercatoweb.com.

Fabrizio Biasin, giornalista, nel suo editoriale su tuttomercatoweb.com, ha parlato anche del Napoli e della strategia di mercato della Roma che può mettere a segno un colpo a sorpresa in questo mercato di gennaio: "Il Napoli s’è rovinato da solo a inizio stagione. Gattuso può solo provare a tamponare e a risolvere una situazione che è soprattutto psicologica. Al resto deve pensare Giuntoli: una squadra così “bloccata” è una squadra da mescolare. (Demme e Lobotka sono due colpi che anticipano la rivoluzione in mezzo al campo che De Laurentiis ha promesso ai ribelli)".

Poi aggiunge: "La Roma ha visto rompersi i suoi sogni con l’infortunio di Zaniolo dopo un’azione alla Ronaldo il Fenomeno. Si sprecano i paragoni con Totti, ma lasciamo guarire il ragazzo con calma: il futuro è suo, l’Europeo non vale una carriera. (I giallorossi hanno pronto lo scambio con l'Inrer: Politano di qua, Spinazzola di là. Petrachi intanto tenta un acquisto a sorpresa offrendo 3 milioni per Villar dell’Elche. Secondo As, se il Valencia non eserciterà l’opzione di recompra in pochi giorni, lasceranno ai capitolini la possibilità di piazzare un colpo potenzialmente sorprendente)".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Milan, Theo Hernandez furibondo con la fidanzata. Elisa: "Appuntamento in albergo. Si è innervosito"SKY - Clausola bilaterale nel contratto di Gattuso, tutta la verità sull'accordo firmato col Napoli!
Pizzul: "La Juventus non sarà mai bella come il Napoli di Sarri! Vi spiego il problema degli azzurri"Bosco: "Higuain? Ho una sensazione in vista di Napoli, De Laurentiis ha parlato bene di lui"
Paqueta in clinica, il giocatore ha avuto una crisi d'ansia. A Milano si sente solo: non ha amiciFedele: "Politano inutile! Lozano fuori squadra. Milik? Confesso il mio peccato: gli ho lanciato improperi"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.