Almendra, l'agente esce allo scoperto: "Ho parlato con Giuntoli! Se paga 30 milioni se lo porta a Napoli"


Redazione
Calciomercato
17 MAG 2019 ORE 14:29

Il procuratore argentino che assiste il centrocampista che tanto piace al Napoli ha parlato dell'interesse del club azzurro.

Adrian Ruocco esce finalmente allo scoperto. Per la prima volta, il noto procuratore di calciatori argentini, manager - tra gli altri - di Agustin Almendra, parla del futuro del centrocampista del Boca Juniors, e lo fa soffermandosi in particolar modo sulle voci che continuano ad accostarlo con insistenza al club azzurro, destinazione che - secondo i media sudamericani - sarebbe gradita anche alla famiglia del giovane  talento.

Intercettato da Radio La Red, Ruocco ha così commentato le indiscrezioni di mercato sul suo assistito: "E' vero, ho parlato con il direttore Cristiano Giuntoli. Cosa gli ho detto? Che Almendra non è trasferibile a meno che non venga pagata la sua clausola rescissoria. Per prenderlo, bisogna versare i 30 milioni di dollari previsti dalla clausola".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.