L'ambasciatore a Baku: "Siamo gemellati con Napoli dal 1972. Li aspettiamo il 29 maggio"

Redazione
12 DIC 2018 15:41

"Le autorità di Baku sono entusiaste di ospitare la finale di Europa League", ha detto l'ambasciatore italiano presente a Baku.

Nel corso di di "Si Gonfia la rete" in onda su Radio Marte è intervenuto Augusto Massari, ambasciatore italiano a Baku: “Le autorità di Baku sono entusiaste di ospitare la finale di Europa League e il nostro auspicio è che ci sarà almeno una squadra italiana. Sono tifoso del Bologna e quindi super partes, ma devo dire che Baku è gemellata col Napoli, lo è dal 1972 e quindi dai tempi dell’Unione Sovietica. La ragione sta nella somiglianza della baia di Baku con Napoli: certo qui manca il Vesuvio e anche Posillipo, ma il lungomare è simile a quello di Napoli".

L'ambasciatore ha proseguito: "Terrorismo? L’Azerbaigian è incastrato in una Regione del mondo che ha vissuto e vive alcune turbolenze, ma Baku è una piccola isola di felicità per quanto riguarda la sicurezza, assicurata dalle autorità e dalle forze dell’ordine. Spero di vedere tifosi italiani, magari del Napoli qui a Baku il 29 maggio”. 

Potrebbe interessarti

Ultimissime notizie

Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.