Quando Di Natale disse: "Non prendetevela con mia moglie, ecco perchè rifiutai il Napoli"

Scritto da Redazione in Varie13 OTT 2017 ORE 11:11

Si può essere tifosi del Napoli, ma decidere di non giocare nella squadra del proprio cuore? Sembra un paradosso, ma è quello che è successo all'ex attaccante dell'Udinese, Totò Di Natale.

Si può essere tifosi del Napoli, ma decidere di non giocare nella squadra del proprio cuore? Sembra un paradosso, ma è quello che è successo all'ex attaccante dell'Udinese, Totò Di Natale. In molti hanno dato la "colpa" alla moglie del bomber, ma in realtà non è così. L'attaccante ha chiarito la vicenda tempo fa a Canal +. "Io sono da sempre tifoso del Napoli, ma ho avuto paura di vestire questa maglia perchè è sempre difficile giocare nella squadra della propria città; se le cose vanno male per te è sempre più difficile venirne a capo. Conosco il mio carattere, non ho rifiutato Napoli perchè non volessi, ma perchè so che ne avrei sofferto, ed ho preferito evitare". Peccato, un attaccante come Di Natale avrebbe fatto sicuramente comodo al sodalizio campano...

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.