Ancora un attacco di Higuain a De Laurentiis: "Aurelio, ma cosa hai fatto al Pipita?"

Gonzalo Higuain fa ancora discutere, nel corso dell'intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha usato belle parole per Napoli, la città e i tifosi, dichiarando di non aver esultato al gol messo a segno il mese scorso allo Stadium per rispetto verso i suoi vecchi colori. Cita tutti ma non il presidente De Laurentiis. Ecco quanto riportato: "Col Napoli non ha esultato per il gol: perché? "Sono stato educato in un certo modo e avevo già deciso prima della partita di reagire così. Non vuol dire che non volevo vincere. Però sono un uomo che non dimentica quello che ha fatto e quello che ha ricevuto. E a Napoli mi hanno dato tantissimo e mi hanno fatto crescere. È stato un segno di ringraziamento alla squadra, all’allenatore, ai tifosi. Dopo la partita ho esultato con quelli della Juve, perché lo meritano anche loro per il rispetto e l’amore che mi stanno dando". Una sorta di attacco, tra le righe, al patron azzurro, e qui la domanda sorge spontanea: "a prescindere dai malumori, è chiara la disapprovazione totale del calciatore nei confronti del suo ex datore di lavoro, Aurelio ma cosa hai fatto al Pipita?".