Cavani pronto a festeggiare. Domenica raggiungerà un altro traguardo

21 settembre 2012 10:28, di Redazione - 497 visite

Ieri sera è rimasto a guardare, cosa che gli succede molto raramente con il Napoli come con l'Uruguay. Necessario far tirare il fiato ad Edinson Cavani, atleta generoso che non può sovraffaticarsi. Lo sanno bene Mazzarri e il preparatore atletico Pondrelli. Domenica, a un quarto d'ora dalla fine, il Matador è andato in panchina ed è stato sostituito da Insigne, che in sessantotto secondi ha segnato il gol del 3-1 al Parma. Il campione sudamericano si prepara per il ritorno a Catania. Titolare al Cibali, dove il Napoli non ha mai vinto in serie A. Alla guida dell'attacco in una partita che per Edi vale tanto perchè sarà la numero 100 con la maglia azzura. La lunga serie, interrotta soltanto da qualche giornata di squalifica o da lievi problemi fisici, è cominciata nell'agosto 2010, contro una squadra svedese. L'Elfsborg, avversario degli azzurri nel preliminare di Europa League. Cavani firmò la qualificazione alla fase a gironi con una doppietta, segnata nel giorno della cessione di Quagliarella alla Juventus. Nessun rimpianto per il ragazzo di Castellammare di Stabia, il Matador si è confermato il miglior colpo della gestione De Laurentiis, trascinando con i suoi gol la squadra in Champions e in Europa League, mantenendola saldamente ai vertici del campionato. Novantanove partite finora, così suddivise: 73 in campionato, 8 in Coppa Italia e Supercoppa di Lega (rete alla Juve nella tormentata sfida di Pechino) e 18 nelle coppe europee. Un cospicuo bottino: 69 gol, l'ultimo segnato domenica al Parma su rigore, procurato da una prodezza di Pandev, diventato il nuovo partner dopo l'addio di Lavezzi. Cento partite, una tappa importante nella storia di Cavani e del Napoli, destinata a continuare a lungo. Fino al 2016, secondo il contratto rinnovato due giorni prima dell'inizio del terzo campionato in azzurro: robusto aumento di stipendio fino a 4,5 milioni e clausola di rescissione fissata a 60. Gli estimatori non mancano in giro per l'Europa ed è scontato dopo queste esaltanti novantanove partite con il Napoli. Ma la sensazione è che Edinson, ricevuto questo meritato attestato di stima da parte di De Laurentiis ("Giusto fare questo sforzo per lui: Cavani è un grande professionista e un grande uomo"), non avverta la necessità di distaccarsi dal Napoli. Perchè anche qui può vincere e restare ad altissimi livelli. La Coppa Italia conquistata il 20 maggio è soltanto un importante passo in un processo di crescita. "A Napoli sto bene, la società ha progetti ambiziosi e c'è una fantastica tifoseria", le parole di Edinson nella sala stampa di Castelvolturno dopo aver siglato il contratto con il presidente. Centesima tappa domenica a Catania. Sicilia, dove si è aperto nel 2007 il romanzo italiano di Edinson, fiore colto da Zamparini quando ancora riusciva a fare affari in Sudamerica.

Fonte: Il Mattino

News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 15:33
Perinetti: "Conte è andato da Benitez per un motivo preciso"
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 14:24
MEDIASET - Higuain e quelle voci sul suo sovrappeso
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 14:09
Marangon: "Caro Napoli, così rischi di prenderle dal Verona"
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 13:12
Il Bayern ne fa 7 alla Roma, arriva il commento del Papa!
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 12:49
D'Angelo: "A noi napoletani ci sfottono e vi dico perchè"
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 12:03
Fernandez: "Patto con Benitez e Bigon dietro la mia cessione"
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 11:18
Robinho nei guai, accusa terribile per l'ex milanista
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 11:08
San Paolo, arriva la concessione al Napoli: ecco il costo
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 10:47
Pedullà: "Higuain non rende, ho capito il suo vero problema"
News di mercoledi, 22 ottobre 2014, 10:34
Conte: "Segui quello che ti dice Benitez e volerai in alto"
Ag. Inler: "E' tra i primi tre centrocampisti. Il suo problema? Fat...
L'agente di Gokhan Inler, Dino Lamberti, ha rilasciato alcun...
Bargiggia: "Due difensori in lista. Spunta il nome di un nuovo tecn...
Nel corso della trasmissione SportMediaset in onda su Italia...
Gallo: "Napoli, mi è arrivata un'importante conferma di mercato"
Il giornalista esperto di calcio estero, Antonello Gallo, ha...
CORRIERE - Altro che Callejon, un altro azzurro fa felice Rafa
Per necessità. Quasi per obbligo. Perchè giocare ogni tre gi...
Il Bayern vince e Benatia attacca i giornalisti italiani
Roma asfaltata dal Bayern Monaco, l'ex difensore giallorosso...
A Berna per ripartire, Benitez punta forte su Jorginho e Mertens! D...
Benitez è pronto a ripartire da Berna, la gara di Europa Lea...
Zapata e il simpatico soprannome. L'agente: "Ci può stare, mi piace...
Nel corso della sua intervista rilasciata a Radio Crc, all'a...
Mughini: "Juventus aiutata? Napoletani, ricordate la monetina"
Il noto opinionista e tifoso della Juventus, Giampiero Mughi...
UFFICIALE - Nasce la nuova Champions, gustosa novità per il Napoli!
La nuova Champions prende forma, e le novità non mancheranno...
La bomba di Gallardo: "E' sicuro, già deciso il futuro di Callejon"
A Radio Crc nella trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffae...
Squadre più "aiutate" dagli arbitri, il primo posto è clamoroso!
Sono trascorse appena 7 giornate di campionato, ma gli arbit...
Serie A, anticipi e posticipi fino alla 16esima: Napoli 11 volte!
Dalla seconda alla sedicesima giornata del campionato di Ser...