Cavani pronto a festeggiare. Domenica raggiungerà un altro traguardo

21 settembre 2012 10:28, di Redazione - 497 visite

Ieri sera è rimasto a guardare, cosa che gli succede molto raramente con il Napoli come con l'Uruguay. Necessario far tirare il fiato ad Edinson Cavani, atleta generoso che non può sovraffaticarsi. Lo sanno bene Mazzarri e il preparatore atletico Pondrelli. Domenica, a un quarto d'ora dalla fine, il Matador è andato in panchina ed è stato sostituito da Insigne, che in sessantotto secondi ha segnato il gol del 3-1 al Parma. Il campione sudamericano si prepara per il ritorno a Catania. Titolare al Cibali, dove il Napoli non ha mai vinto in serie A. Alla guida dell'attacco in una partita che per Edi vale tanto perchè sarà la numero 100 con la maglia azzura. La lunga serie, interrotta soltanto da qualche giornata di squalifica o da lievi problemi fisici, è cominciata nell'agosto 2010, contro una squadra svedese. L'Elfsborg, avversario degli azzurri nel preliminare di Europa League. Cavani firmò la qualificazione alla fase a gironi con una doppietta, segnata nel giorno della cessione di Quagliarella alla Juventus. Nessun rimpianto per il ragazzo di Castellammare di Stabia, il Matador si è confermato il miglior colpo della gestione De Laurentiis, trascinando con i suoi gol la squadra in Champions e in Europa League, mantenendola saldamente ai vertici del campionato. Novantanove partite finora, così suddivise: 73 in campionato, 8 in Coppa Italia e Supercoppa di Lega (rete alla Juve nella tormentata sfida di Pechino) e 18 nelle coppe europee. Un cospicuo bottino: 69 gol, l'ultimo segnato domenica al Parma su rigore, procurato da una prodezza di Pandev, diventato il nuovo partner dopo l'addio di Lavezzi. Cento partite, una tappa importante nella storia di Cavani e del Napoli, destinata a continuare a lungo. Fino al 2016, secondo il contratto rinnovato due giorni prima dell'inizio del terzo campionato in azzurro: robusto aumento di stipendio fino a 4,5 milioni e clausola di rescissione fissata a 60. Gli estimatori non mancano in giro per l'Europa ed è scontato dopo queste esaltanti novantanove partite con il Napoli. Ma la sensazione è che Edinson, ricevuto questo meritato attestato di stima da parte di De Laurentiis ("Giusto fare questo sforzo per lui: Cavani è un grande professionista e un grande uomo"), non avverta la necessità di distaccarsi dal Napoli. Perchè anche qui può vincere e restare ad altissimi livelli. La Coppa Italia conquistata il 20 maggio è soltanto un importante passo in un processo di crescita. "A Napoli sto bene, la società ha progetti ambiziosi e c'è una fantastica tifoseria", le parole di Edinson nella sala stampa di Castelvolturno dopo aver siglato il contratto con il presidente. Centesima tappa domenica a Catania. Sicilia, dove si è aperto nel 2007 il romanzo italiano di Edinson, fiore colto da Zamparini quando ancora riusciva a fare affari in Sudamerica.

Fonte: Il Mattino

News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 16:10
Alvino: "Benitez ha deciso: stop al Pappagone-time"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 16:02
Parma, continua la maledizione di un ex calciatore azzurro
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 14:44
Cesarano: "Vi spiego il perchè del rendimento del Napoli"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 14:04
Mazzola racconta: "Già a 16 anni aveva un piede fantastico"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 13:30
Malfitano: "Benitez sarà obbligato a schierarlo"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 13:09
RADIO MARTE - Formazione Napoli, l'attacco sarà inedito!
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 12:44
Fiore: "Stavo prendendo Pelè, ma mi sono dovuto fermare"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 12:31
Pedullà: "Altro che tattica, vi dico il problema di Hamsik"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 11:51
Longhi: "Mi dispiace, non è stato all'altezza di Gargano"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 11:40
Mele: "Il fatto che non pasticci è già una buona notizia"
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 11:05
FOTO - Azzurri in partenza, De Guzman il più sorridente
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 10:56
Udinese, terribile lutto per Antonio Di Natale
News di mercoledi, 1 ottobre 2014, 10:15
CORRIERE - Bufera per lo Slovan, Napoli approfittane ora!
Fiore: "Stavo prendendo Pelè, ma mi sono dovuto fermare"
L'ex presidente del Napoli, Roberto Fiore, ha rilasciato alc...
Modugno: "Ecco l'auto venduta da papà Hamsik per cederlo allo Slova...
Il noto giornalista di Sky, Francesco Modugno, ha rilasciato...
Marek Hamsik show, quella volta che segnò 16 goal in una gara!
Il nome di Marek Hamsik in Slovacchia è una sorta di vera e...
Slovan-Napoli, Hamsik sfida il suo passato! In avanti una sorpresa....
Il Napoli torna a giocare in Europa League, la squadra di Be...
FOTOGALLERY - Napoli, nuova maglia per l'Europa League!
La Macron per l'avventura in Europa League del Napoli ha pro...
FOTOGALLERY - Alla scoperta del piccolo stadio dello Slovan
E' il Pasienky Stadion l'impianto che vedrà ospite il Napoli...
La Fiorentina in ansia, un altro ginocchio fa tremare Montella
Dopo l'infortunio di Rossi e quello di Mario Gomez, la Fiore...
Varriale: "Ho sentito una cosa su Callejon che mi fa sorridere"
Il giornalista RAI Enrico Varriale ha rilasciato alcune dich...
Gallo: "Segnalazioni dal Tottenham: c'è anche il Napoli sul giocato...
L'esperto di calcio estero, Antonello Gallo, ha rilasciato a...
Corioni: "Mega offerta per Hamsik, De Laurentiis mi rispose così"
Il patron del Brescia Luigi Corioni ha rilasciato alcune dic...
Dalla Francia insistono: "Il Napoli ha prenotato il colpo invernale...
I dirigenti azzurri sarebbero pronti a presentare la propria...
Tosto: "Bigon prendilo, è tecnico e sa battere le punizioni"
L'ex terzino, ora esperto di mercato estero, Vittorio Tosto,...
Di Marzio: "Tifosi del Napoli, a dicembre arriva la notizia più bel...
Il noto giornalista di Sky e massimo esperto di mercato, Gia...
Marchetti: "Hamsik allo United? Ho notizie sicure in merito"
Il noto giornalista di Sky, Luca Marchetti, ha rilasciato al...
Serie A, anticipi e posticipi fino alla 16esima: Napoli 11 volte!
Dalla seconda alla sedicesima giornata del campionato di Ser...