"Su quel palo è girato il destino. Vi dico a quanto ammonta il fatturato del Napoli"

Scritto da Redazione in Interviste20 MAG 2017 ORE 14:25

Il giornalista Massimo Caputi ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. "La partita di domenica mi ha lasciato la sensazione di una Juventus nettamente più forte della Lazio. Era una partita non scontata, che avrebbe potuto complicarsi, ma non ci sono stati grossi episodi e l'esito conclusivo è stato quello previsto. Vi do un dato: dopo il palo di Keita Balde, la Juve ha fatto 7 tiri in porta e 2 gol. Insomma, su quel palo è girato il destino della partita. Napoli? La coperta a centrocampo è corta. Il Napoli deve sperare che tornino in alto le milanesi: l'unico modo per cambiare la quota Scudetto è che più squadre lottino per i piani alti. Nainggolan per fare il salto di qualità? I numeri dicono che il fatturato del Napoli è sui 130 milioni, il che vuole dire che, in termini di bilancio, il miglior Napoli non vale il peggior Milan degli ultimi anni. Serve un atto di fede, una capacità di lettura della situazione tale da assicurare la Champions diretta. Un club come il Napoli, che è già avanti col progetto, deve scommettere su se stesso: serve un piano aggressivo, è la chiave per arrivare costantemente in Champions per un quattro anni di fila così da aumentare il fatturato e competere anche per lo Scudetto".

Potrebbe interessarti anche...
Notizie da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie