Marino: "Il Torino ha messo 1 euro in più per Berenguer. Sì a Karnezis. Meret romperebbe le scatole"

Scritto da Redazione in Interviste17 LUG 2017 ORE 13:04

L'ex direttore generale di Napoli e Udinese, Pierpaolo Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. "Alex Berenguer? Forse per il Napoli non era un obiettivo imprescindibile, altrimenti non l'avrebbe lasciato prendere al Torino. Sono meravigliato che il ragazzo abbia preferito i granata, ma evidentemente gli azzurri non ritenevano il prezzo adeguato. se voglio davvero un calciatore, monitoro la trattativa 25 ore su 24. Berenguer non è andato al Real Madrid, non dimentichiamolo. Il Torino ci avrà messo 1 euro in più e l'avrà preso, per intenderci. Chi prendere ora? Il Napoli non ha ansie. Serve qualcosina in difesa, ma a centrocampo non vedo urgenze. Insomma, si può aspettare per poi puntare ad un 'Mister X', un colpo da dopo ai preliminari. Orestis Karnezis? E' il miglior profilo alle spalle di Pepe Reina: giocatore pronto, di rendimento immediato, esperto, di caratura internazionale. Alex Meret sarebbe da prendere e lasciare in qualche squadra: portarlo subito alle spalle di Reina, farebbe perdere la cognizione della porta e poi il ragazzo inizierebbe a rompere le scatole per giocare".

Potrebbe interessarti
Seguici su Facebook per commentare le notizie