Maggio: "Ora può subentrare la paura, periodo difficile. Ho una convinzione"

19 OTT 2016 23:09 - Alessandro Sepe - Interviste

Al termine della gara persa contro il Besiktas, il terzino azzurro Christian Maggio, ha rilasciato alcune dichiarazioni, ai microfoni di Mediaset Premium. "Purtroppo è un periodo che sta girando male, sia in campionato che in Champions: anche stasera abbiamo perso per degli episodi. Il nostro impegno è sempre al massimo, sia in allenamento che in partita, ma siamo dei grandi e da tali ne verremo fuori, molto presto. Quando i risultati non vengono c'è delusione, inconsciamente viene paura, si commettono errori, ma purtroppo anche gli episodi non ci stanno girando a favore. Il nostro gioco è molto offensivo, dobbiamo cercare di migliorare la difficoltà che subentra quando ci allunghiamo. Non sarà facile dopo tre sconfitte di file, ma a testa bassa inizieremo a lavorare sodo. Il vero Napoli non è questo, è quello vincente delle prime gare. E' un periodo strano, ma sono fiducioso, perchè durante la settimana vedo i miei compagni e so che tutti danno il massimo. I tifosi sono delusi in questo momento, ma io sono convinto che possiamo far bene".

Potrebbe interessarti