"La Juve? Non ho dubbi!". Sarri torna a parlare dei bianconeri, ma cita anche Milan e Inter

Scritto da Redazione in Interviste17 SET 2017 ORE 18:36

Dopo la vittoria contro il Benevento, Maurizio Sarri ai microfoni di 90° minuto ha rilasciato alcune dichiarazioni tornando a parlare anche di Juventus. Ma questa volta non mancano accenni anche a Milan e Inter: "Volevo farlo tirare a Marek il rigore, perché pensavo fosse ad un gol dal record di Maradona ma non è così, quindi giusto che lo tiri Mertens che è diventato un attaccante centrale vero e ha fame di gol, per lui segnare è benzina e va bene così. Turnover? Milik è vicino all'attaccante più fisico, attacca la profondità come Mertens ma ha meno velocità e più fisicità dentro l'area, andando al cross possiamo alzare qualche pallone mentre oggi assolutamente no. Scudetto? Noi abbiamo forse un pizzico di consapevolezza rispetto all'inizio dell'anno scorso, il finale del scorso anno ci ha dato sicurezza ma abbiamo davanti delle squadre di alto livello, non ho dubbi che sia la Juve più forte delle ultime stagioni e la vedo dura, poi ci sono anche le milanesi, quindi è un campionato dove sarà dura rimanere tra le prime quattro".

Potrebbe interessarti
Seguici su Facebook per commentare le notizie