La bomba di Palmeri: "Vi rivelo dove potrebbe giocare Buffon l'anno prossimo"

Scritto da Redazione in Interviste17 MAG 2018 ORE 17:57

I Reds si sbarazzerebbero di Mignolet, e terrebbero Karius come opzione semi alla pari, con più partite per il tedesco in Premier e con Gigi prima scelta in Champions.

La notizia inaspettata Gigi Buffon l’ha data durante la conferenza stampa, annunciando che la prossima settimana deciderà se mollare con il calcio o no: “Quindici giorni fa ero un ex calciatore. Poi nelle ultime due settimane sono arrivate offerte che mi stanno facendo riflettere”. Ed è una in particolare la proposta che lo sta facendo vacillare. Il Liverpool ha contattato Buffon. Fondamentalmente gli si offre la possibilità di una sorta di Erasmus per calciatori, un anno dove potrebbe giocarsi in un colpo la Champions, e chissà che non disputi anche un paio di finali secche, qualora il Liverpool trionfi a Kiev. I Reds si sbarazzerebbero di Mignolet, e terrebbero Karius come opzione semi alla pari, con più partite per il tedesco in Premier e con Gigi prima scelta in Champions.

 L’offerta del Liverpool è l’unica finora che ha fatto vacillare le certezze di Gigi. Non sono state prese in considerazione quelle di squadre minori, affascinanti ma competitivamente sminuenti, mentre l’unica altra proposta che è tenuta in considerazione – ma non favorita al momento – è quella del Boca Juniors, la cui mobilitazione popolare dei tifosi verso Buffon ha particolarmente impressionato Gigione, pur però considerando tutte le difficoltà logistiche.

LA SITUAZIONE ATTUALE – Per quanto riguarda altre proposte da club ancora più grandi come Real Madrid, PSG o Bayern, non è ancora pervenuto nulla di concreto paragonabile all’offerta del Liverpool, e per questo per ora è meglio ragionare solo su quello che c’è.

LE REMORE – Sono vari i dubbi di Buffon: la voglia di continuare a giocare ad alti livelli c’è, ma si riflette se valga la pena indossare un’altra maglietta dopo quella della Juventus. E inoltre, si valuta se l’indossare quella proprio del Liverpool non possa creare poi un disagio al mondo Juve e alla tifoseria specialmente, per gli ovvi motivi storici.

Tuttavia, Buffon proverà a ragionare tenendo in mente il consiglio del suo amico Francesco Totti: “Non lasciare che siano gli altri a decidere per te”. Chissà che non debba imparare la frase in inglese, e con accento scouser di Liverpool. (Palmeri - Snai-it)

Consigliati per te...
Ultimissime notizie