Calaiò rivela: "Scelsi il Napoli in C per un solo motivo! Lasciatemi dire una cosa su Ventura"

Scritto da Redazione in Interviste15 NOV 2017 ORE 09:17

L'ex attaccante del Napoli, ora al Parma, Emanuele Calaiò, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole: "I soldi contano relativamente, ho sempre scelto i progetti. Anche dopo Pescara, a 23 anni, mi volevano in A ma ho scelto il Napoli in C. Quella azzurra è una squadra importantissima, ho scelto il Napoli per il progetto. E l'ho fatto altre volte, anche a Parma sono venuto per questo, per vincere. La B è molto livellata ed equilibrata, con 5-6 squadre forti che non riescono a decollare. Ci sono più giovani e meno soldi. Se penso a quando ho vinto col Napoli... C'erano Juve e Genoa e altre forti, poi il resto. A Napoli c'era Ventura? Sono arrivato a gennaio e lui è stato esonerato poco dopo. Ho visto la partita con la Svezia: non siamo all'altezza delle altre squadre europee. Lunedì si sono viste tutte le lacune del calcio italiano, che tristezza".

Potrebbe interessarti
Seguici su Facebook per commentare le notizie