Aggredito e minacciato di morte, bel messaggio di Brumotti: "Per˛ sempre forza Napoli!"

Scritto da Redazione in Interviste14 GEN 2018 ORE 12:14

Nei giorni scorsi sette persone e un bambino hanno aggredito Vittorio Brumotti e la sua troupe durante le riprese di un servizio sullo spaccio nel Parco Verde di Caivano a Napoli.

Nei giorni scorsi sette persone e un bambino hanno aggredito Vittorio Brumotti e la sua troupe durante le riprese di un servizio sullo spaccio nel Parco Verde di Caivano a Napoli. Una nota della fortunata trasmissione "Striscia la Notizia" spiega cosa Ŕ successo: "L'inviato di Striscia e la sua squadra non hanno nemmeno fatto in tempo a scendere dall'auto blindata, che sono stati circondati da 7-8 persone (tra cui un bambino) incappucciate che hanno cercato di aprire le portiere, minacciandoli di morte".

Vittorio Brumotti, ciclista su strada e conduttore televisivo italiano, tuttavia, resta innamorato del capoluogo campano e ha pubblicato un messaggio sul proprio profilo Twitter: "Per˛ sempre forza Napoli!".

Consigliati per te...
Ultimissime notizie