Ag. Hysaj: "Forse non ce la fa. Andrò in Inghilterra. I cordoni a volte vanno tagliati..."

Il procuratore sportivo Mario Giuffredi, manager di Elseid Hysaj, ha rilasciato alcune dichiarazioni a microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. "Siamo ad un bivio. Hysaj fuori con l'Inter? Dipende dalle condizioni. Contro il Sassuolo ha preso una botta forte all'anca e non credo ce la faccia. Se riuscirà ad essere in campo, sarà in extremis. La situazione è da valutare entro domattina. Vincere domani sarebbe importante sul piano psicologico, anche in ottica futura. La Champions sarà importante anche sul piano psicologico. C'è qualche squalificato e qualche infortunio, spero che Gabbiadini sia pronto mentalmente. Se sono mai stato a Manchester? No, ma mi piacerebbe andarci. Voci di mercato? Andrei in Inghilterra per vedere partite per semplice interesse. Può essere che prima di Natale andremo nel Regno Unito per vedere alcune partite. Non miro a portare giocatori via da Napoli. I matrimoni si fanno in due, ma il caso Valdifiori dimostra che se le cose vanno male ogni tanto è giusto tagliare il cordone ombelicale".