SERIE A - Al Bentegodi succede di tutto: la Roma vince 5-3. Errori di Sorrentino e dell'arbitro

Scritto da Francesco Ragosta in Campionato20 MAG 2017 ORE 19:47

La Roma vince una partita stranissima in trasferta per 5-3 contro il Chievo Verona in cui ha dovuto rincorrere per tutto il primo tempo e in cui è stata anche aiutata da un errore del guardalinee che non ha segnalato un fuorigioco da cui è nato il 3-2. Con questa vittoria la squadra di Spalletti si porta ad un punto dalla Juve e soprattutto porta a quattro i punti di vantaggio sul Napoli. Per chiudere al secondo posto ora basterà alla Roma battere il Genoa in casa all'ultima giornata.

Primo tempo scoppiettante in cui la squadra di Maran si porta avanti per due volte, prima con Castro e poi con Inglese che approfittano di una difesa clamorosamente distratta, ma si fa riprendere da El Shaarawy e da Salah che a due minuti dall'intervallo approfitta di una deviazione fortunata e di un Sorrentino troppo poco mobile. Nella ripresa la squadra di Spalletti prende il controllo della partita e trova il gol del sorpasso con El Shaarawy che scattato in posizione al limite del fuorigioco si ritrova solo davanti al portiere avversario e lo supera con un preciso diagonale. Altra reazione d'orgoglio del Chievo con Cacciatore che spreca una buona occasione, è l'ultimo sussulto della partita degli scaligeri. Nel finale arrivano i gol di Salah e di Dzeko che firmano il pokerissimo giallorosso e di Inglese che accorcia le distanze.

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie