Careca: "Al Napoli consiglio tre talenti brasiliani"

6 luglio 2013 12:16, di Redazione - 2.369 visite

"Davvero lo hanno ceduto?". Non ancora ma il futuro di Cavani è lontano da Napoli. Nella domanda di Careca, c'è tutta la delusione dell'indimenticato bomber azzurro che firmò il secondo scudetto e la coppa Uefa. "Non doveva andar via, il Napoli perde almeno il 60 per cento della sua forza offensiva. Cavani ha dimostrato in campo di essere importantissimo, quasi sempre decisivo. Il miglior Cavani è esploso con Mazzarri: se fosse rimasto avrebbe reso ugualmente con Benitez? Non lo sapremo mai, personalmente credo di sì, per questa ragione dico che per il Napoli la sua cessione è una brutta mazzata".

Il Napoli incasserà oltre 60 milioni e avrà un bel rebus da sciogliere: trovare un sostituto che sia all'altezza del Matador.

"E dove lo trovi adesso? Ci sono fenomeni in giro ma non ancora ai livelli di Cavani. Escluso Falcao, che si è sistemato in Francia, in Europa tra gli affari possibili ci sarebbero solo Dzeko e Gomez. Mi pare che il Napoli si sia interessato a questi due. Gli altri sono inavvicinabili".

Meglio pescare in Sudamerica?

"Ci sono giocatori buoni in Brasile, che potrebbero esplodere nel vostro campionato. Io do consigli ma il Napoli non mi ascolta mai. Eppure sarei felicissimo di poter collaborare con la mia ex società che porto sempre nel cuore: in passato ho segnalato gente del calibro di Luis Fabiano, Fred, Hernanes, tutti giocatori che sono puntualmente esplosi".

Facciamo qualche nome, allora.

"Ultimamente si parla molto di Bernard dell'Atletico Mineiro, giocatore veloce, giovane e con grande fiuto del gol. In prospettiva può interessare, deve maturare ma le potenzialità sono molto promettenti".

È lui l'erede di Careca?

"No, c'è già e voi lo conoscete bene: sto parlando di Pato. È solo sfortunato per via di qualche infortunio di troppo ma non vedo oggi in giro attaccanti forti come lui".

Bernard a parte, c'è qualche altro bomber alla portata del Napoli?

"Il primo nome che mi viene in mente è Damiao, ho suggerito anche lui a Bigon. L'Internacional di Porto Alegre è disposto a venderlo, credo per una ventina di milioni, è un giocatore di talento e che ricorda lontanamente Cavani per alcune caratteristiche tecniche. Il Napoli lo ha seguito fino al mese scorso, poi l'ha mollato: Damiao ha subito un infortunio muscolare che l'ha costretto a saltare la Confederations Cup. Un altro calciatore che mi intriga è Osvaldo, che ha giocato nel San Paolo: potente e deciso sotto rete, soprattutto rapido, in area sbaglia poco. Ma non mi risulta che il suo club sia disposto a cederlo. Negli ultimi mesi è venuto fuori Otavio, sempre dell'Internacional, che però è più rifinitore che attaccante, ricorda un po' Neymar. Parliamo di giocatori che non hanno grandissima esperienza internazionale ma sono comunque pronti per il grande salto in un campionato europeo".

Fonte: Il Mattino

Ti potrebbe interessare anche...

News di domenica, 20 aprile 2014, 19:49
Napoli e la Champions: l'intrigante scenario dei playoff
News di domenica, 20 aprile 2014, 18:51
Caos Atalanta, insulti shock di Livaja su Facebook
News di domenica, 20 aprile 2014, 18:23
De Laurentiis, il messaggio di buona Pasqua del presidente
News di domenica, 20 aprile 2014, 17:11
REPUBBLICA - Stavolta Benitez si è arrabbiato per davvero
News di domenica, 20 aprile 2014, 12:10
Venerato: "Napoli su Garay, segnali positivi a Benitez"
News di domenica, 20 aprile 2014, 12:03
Immobile si sfoga: "Fatela finita pagliacci!"
News di domenica, 20 aprile 2014, 11:30
La Gazzetta su Hamsik: "Il mistero continua"
News di domenica, 20 aprile 2014, 11:16
Fernandez e Doblas, messaggio di Buona Pasqua
News di domenica, 20 aprile 2014, 10:55
Behrami rivela: "Ho ancora dei problemi al piede"
News di domenica, 20 aprile 2014, 10:20
IL MATTINO - Vice Higuain, tre nomi sulla lista di Bigon
News di domenica, 20 aprile 2014, 09:44
IL MATTINO - Il Napoli ha chiuso i primi 2 acquisti
News di domenica, 20 aprile 2014, 09:18
GAZZETTA - Insigne-Callejon-Benitez, momenti di tensione
News di domenica, 20 aprile 2014, 02:16
Il Psg vince la Coppa di Lega, il messaggio di Lavezzi
News di domenica, 20 aprile 2014, 00:50
Doppietta di Cavani: il Psg vince la Coppa di Lega
News di sabato, 19 aprile 2014, 23:08
La Roma passa a Firenze ed è aritmeticamente seconda
News di sabato, 19 aprile 2014, 20:15
Udinese, Pozzo: "Era una gara che si poteva vincere"
Behrami: "Il mio rapporto con Inler è cambiato. Mi ha deluso"
Nel corso della sua intervista rilasciata al quotidiano sviz...
GAZZETTA - Insigne-Callejon-Benitez, momenti di tensione
L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha voluto sott...
Rolando: "Mi spiace molto non giocare contro il Napoli. Ho dei rico...
Il difensore nerazzurro Rolando ha commentato ai microfoni d...
Mauro pizzica Benitez: "Così tutti potrebbero allenare il Napoli"
Massimo Mauro, al termine dell'intervento ai microfoni di SK...
Benitez, frecciata a Mazzarri: "Il 2° posto dello scorso anno..."
Nel corso della sua intervista a SKY, alcune dichiarazioni d...
Benitez: "Furioso con Insigne? Vi spiego cos'è successo"
Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha parlato ai microfoni...
De Laurentiis su Gonalons: "Speriamo sia la volta buona"
ho trovato subito l'accordo con lui e il suo procuratore. Au...
De Laurentiis: "Su Hamsik abbiamo già deciso. Marotta commette un e...
Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilascia...
ESCLUSIVA - B. Izzo: "I miei due nomi per far volare il Napoli"
Reduce dal grande successo romano di "Come un Cenerentolo",...